Complesso Residenziale Monte Amiata

Ubicazione
Milano Nord Ovest

Struttura
Il Complesso abitativo "Monte Amiata" nel Quartiere Gallaratese di Milano è stato realizzato negli anni 1967-1972.
Si tratta di un importante intervento di grandi dimensioni a cui hanno preso parte i fratelli architetti Aymonino insieme agli arch. Rossi e Messarè. Il comune di Milano insieme alla società proprietaria del suolo, stabilì, in sede di convenzione, un indice standard di 2.400 abitanti con 169.000 mc di area edificabile da destinare ad abitazioni.
Il progetto ha accentuato il distacco dall' intorno, all'epoca ancora parzialmente non costruito, cercando di elaborare un piano ben più compatto. Si sviluppò così l'idea di una costruzione composta da cinque corpi di fabbrica, articolata e compatta allo stesso tempo, con altezze e profondità diverse, progettata con elementi come logge e ballatoi che facilitano l'accesso dai parcheggi a terra agli atri d' ingresso, corridoi interni, percorsi pedonali, sia orizzontali che verticali, coperti e non, e tre piazze che fungono soprattuto da luogo di incontro o di giuoco, diverse tra loro, una delle quali diventa teatro all'aperto.

Totale Unità Immobiliari
550

Tipologia Riscaldamento

Anno di Acquisizione
2010

Bilancio annuale

Photogallery